Fabbisogno scorte

Calcolo fabbisogno scorte

Il calcolo del fabbisogno delle scorte è un potente e comodo strumento che permette di calcolare in brevissimo tempo la necessità delle scorte da acquistare sulla base dell'analisi della disponibilità in magazzino e diversi fattori, come:

  • ordini clienti: se un cliente ordina per il futuro merce che non abbiamo disponibile nella quantità necessaria il sistema terrà traccia di questa necessità nel calcolo del fabbisogno, consigliando anche il periodo più adeguato per l'approvvigionamento.
  • punti di riordino: per ogni articolo è possibile impostare la quantità minima e la quantità massima che si desidera avere in magazzino (vedi anagrafica articoli), in questo modo impostando la quantità minima il calcolatore del fabbisogno ci permetterà di acquistare quell'articolo quando avremo una disponibilità in magazzino inferiore a quanto impostato come quantità minima.

Punti di riordino

Per impostare i punti di riordino andare nel modulo "Acquisti", alla voce "Impostazione punti di riordino". Si aprirà una schermata con l'elenco degli ordini per cui è già stato impostato il punto di riordino. Per impostare un nuovo punto di riordino per un nuovo articolo cliccare su "crea", inserire l'articolo e la quantità minima e massima (facoltativa).

Scorte

Calcolo del fabbisogno di scorte

Andare nel modulo "acquisti" alla voce "calcolo del fabbisogno scorte". Si aprirà una schermata come la seguente, dove nella parte alta avremo la possibilità di scegliere il periodo per cui valutare il fabbisogno e il fornitore (se inserito verrà calcolato il fabbisogno solamente degli articoli che acquistiamo da questo fornitore, se non inserito verrà calcolato il fabbisogno per tutti gli articoli). Il campo "raggruppa acquisti" permette di raggruppare gli ordini di acquisto per giorni, settimane o mesi.

Cliccare sul tasto "calcola" per calcolare gli articoli da ordinare.

Scorte

Cliccando su "mostrare dettagli" o sul tasto "+" antecedente al nome dell'articolo per visualizzare i dettagli sul calcolo effettuato dal sistema.

Ad esempio nel caso della Miscela Soave 1Kg, abbiamo un saldo di apertura di 48 pezzi e un ordine cliente che richiede la spedizione di 40 pezzi, avremo quindi una rimanenza in magazzino di solo 8 pezzi. Per questo articolo abbiamo però un punto di riordino fissato al di sotto di 20 pezzi e per un livello massimo pari a 50. Quindi dobbiamo ordinare 42 pezzi, che andati a sommare agli 8 di rimanenza ci daranno una livello di scorta in magazzino in seguito all'approvvigionamento esattamente di 50 pezzi.

Dettagli scorte

Calcolato il fabbisogno, passare alla scheda "Raccomandazioni" e cliccare su calcola. Verranno così predisposte le raccomandazioni per l'approvvigionamento delle scorte.

Nella pagina "ordini clienti" cliccare ancora calcola per imputare gli articoli agli ordini. Cliccare sulle caselle di spunta per selezionare gli ordini da creare e cliccare su genera ordini per generarli. Si aprirà la pagina "ordini", per pubblicarli cliccare sull'icona con la freccia verde, per visualizzarne il contenuto cliccare sull'ordine.

Ordine fornitore