Gestione produzione

Il modulo Produzione permette di gestire tutte le attività relative alla produzione. A seconda della tipologia di azienda, possiamo avere dei processi più o meno complicati che vanno dalla semplice gestione degli ordini di produzione (con relativa gestione delle scorte) ad una gestione decisamente più complessa della produzione (con la pianificazione delle risorse utilizzate, il controllo dei costi in tutti le fasi e tutta una serie di parametri avanzati). Per ora, ci limiteremo ad illustrare gli elementi utili alla prima tipologia di utilizzo del modulo.

I documenti principali riguardanti la produzione sono:

  • Ordine di produzione: riguarda la pianificazione e l'incarico di inizio della produzione
  • Produzione: registra l’avvenuta esecuzione di una produzione e registra i vari costi, consumi di materie prime e semilavorati e rilascio di prodotti.

Questi documenti sono accessibili dalle relative voci nella sezione "Produzione".

Ordine di produzione

La pianificazione della produzione avviene tramite ordini di produzione che possono essere generati anche direttamente da ordini cliente (produzione su commissione) o in alternativa a seguito della pianificazione fatta (eventualmente anche usando i sistemi di programmazione).

Cliccando sulla voce "ordini di produzione" nella sezione "Produzione" si aprirà una schermata con l'elenco degli ordini di produzione già pubblicati. Per creare un nuovo ordine cliccare su crea.

Negli ordini di produzione vengono definiti e pianificati i vari parametri, tra cui le tempistiche previste, il reparto adibito alla produzione, il tipo di processo ed eventuali documenti collegati. Nella parte inferiore della schermata, invece, si inseriscono gli articoli da produrre utilizzando il tasto "aggiungi" o "seleziona" con la relativa quantità da produrre e la distinta base per la produzione (selezionata automaticamente in base a quella impostata dall'anagrafica articolo o modificabile).

Produzione

Nella scheda "componenti" verrò automaticamente visualizzata la distinta base del prodotto, cioè le componenti e le quantità necessarie per produrlo. Mentre nella scheda "operazioni" le attività da svolgere per la produzione con la relativa durata e imputazione al centro di costo.

Produzione

Inseriti tutti i dati cliccare su pubblica.

Direttamente dall'ordine di produzione, tramite il tasto "crea sulla base di" sarà possibile procedere alla creazione dei documenti di movimentazione delle scorte, di lavori e di produzione.

Movimentazione scorte

Il documento di movimentazione delle scorte serve per sposare i componenti necessari alla produzione dal magazzino al reparto adibito alla produzione.

Nella parte superiore avremo le informazioni relative allo spostamento, cioè da dove fino a dove spostare le scorte, la tipologia di operazione (in questo caso trasferimento) e il documento da cui è stato generato (l'ordine di produzione).
La parte inferiore si compilerà automaticamente in base alle componenti necessarie previste nell'ordine di produzione. Cliccare su pubblica e chiudi per movimentare le scorte.

Movimentazione scorte

Lavori in corso

Con il documento di lavori in corso è possibile pianificare e gestire le lavorazioni del processo produttivo.

Nel caso della libreria ad esempio, si possono creare un documento riguardante la lavorazione del legno e un altro riguardante l'assemblaggio dei componenti. La creazione del documento è similare ai procedimenti visti in precedenza.

Lavori in corso
Lavorazioni in corso

Produzione

L'altro documento che si può creare partendo dall'ordine di produzione e è il documento relativo alla produzione vera e propria. Una volta conclusi i lavori relativi al processo produttivo è possibile, tramite il documento di produzione, registrare l’avvenuta esecuzione di una produzione e registrare i vari costi, consumi di materie prime e semilavorati e rilascio di prodotti.

Avremo quindi un documento che impunta il passaggio dell'articolo creato dal reparto produttivo al magazzino, il consumo dei componenti ed eventuali scarti e residui derivanti dal processo produttivo (es. segatura).

Produzione scorte

Cliccando su pubblica e chiudi la produzione potrà ritenersi conclusa con successo e l'articolo creato sarà disponibile in magazzino per la vendita.