Sezioni fattura elettronica

Sezioni fattura elettronica formato XML

In questa sezione cerchiamo di fare chiarezza e rispondere ad alcune questioni riguardanti il tracciato della fattura elettronica. Molto spesso infatti le persone non sanno esattamente come è impostato la fattura elettronica in formato XML.

Intestazione della fattura - FatturaElettronicaHeader

Dati trasmissione - DatiTrasmissione

In questa prima sezione sono contenute le informazioni di base del documento. E' un blocco sempre obbligatorio contenente informazioni che identificano univocamente il soggetto che trasmette, il documento trasmesso, il formato in cui è stato trasmesso il documento, il soggetto destinatario Si tratta principalmente di campi tecnici che permettono di identificare in maniera univoca la fattura elettronica.

Vediamo i campi principali (per tutti i campi si rimanda al tracciato della fattura elettronica in excel)

Identificato trasmittente (IdTrasmittente)

Identificativo univoco del soggetto trasmittente; per i soggetti residenti in Italia, siano essi persone fisiche o giuridiche, corrisponde al codice fiscale preceduto da IT. Per i soggetti non residenti corrisponde al numero identificativo IVA (dove i primi due caratteri rappresentano il paese ed i restanti il codice vero e proprio)

Progressivo Invio (ProgressivoInvio)

Numerazione attribuita dal soggetto che trasmette, secondo sue proprie regole. Nei programmi 1C è attribuito automaticamente in fase di trasmissione allo SDI.

Formato Trasmissione (FormatoTrasmissione)

Identifica la tipologia di fattura elettronica:

  • FPA12 = fattura verso PA
  • FPR12 = fattura verso privati

Codice SDI (CodiceDestinatario)

Campo che definisce dove inviare la fattura elettroncia.

PEC (PECDestinatario)

Valorizzato in alternativa al Codice SDI

Cedente/Prestatore - CedentePrestatore

Blocco sempre obbligatorio contenente dati relativi al cedente / prestatore (fornitore) del servizio/dei beni. E' il soggetto che di solito emette la fattura elettronica (oppure nel caso di auto-fatture è la stessa azienda che la emette per conto del fornitore).

Dati anagrafici (DatiAnagrafici)

Questo blocco contiene i dati principali del fornitore. In particolare:

  • Partita IVA (IdFiscaleIVA)
  • Codice Fiscale (CodiceFiscale) - valorizzato nel caso non si abbia la Partita IVA
  • Anagrafica: blocco contenente Denominazione oppure il Nome e Cognome

Sede legale (Sede)

Blocco contenente i dati della sede legale: indirizzo, CAP, Comune, Nazione.

Rappresentante Fiscale (RappresentanteFiscale)

Blocco da valorizzare nei casi in cui il cedente / prestatore si avvalga di un rappresentante fiscale in Italia. E' obbligatorio nel caso di aziende non Italiane.

Ha alcuni campi campi similari a quello del Cedente/Prestatore.

Cessionario Committente/Cliente (CessionarioCommittente)

Blocco sempre obbligatorio contenente dati relativi al cessionario / committente (cliente). Contiene campi similari a quelli del Cedente/Pretatore.

Terzo Intermediario o Soggetto Emittente (TerzoIntermediarioOSoggettoEmittente)

Dati relativi al soggetto terzo che emette fattura per conto del cedente / prestatore.

Corpo della fatturazione elettronica (FatturaElettronicaBody)

Il blocco ha molteplicità pari a 1 nel caso di fattura singola; nel caso di lotto di fatture, si ripete per ogni fattura componente il lotto stesso. Nel caso di 1C di default si emette sempre una fattura alla volta per facilitare la tracciatura e la gestione da parte dei clienti.

Dati Generali (DatiGenerali)

Blocco sempre obbligatorio contenente i dati generali della fattura e quelli degli eventuali documenti correlati.

Dati Generali Documento (DatiGeneraliDocumento)

Blocco che contiene tutte le informazioni principali della fattura in particolare:

  • Tipologia documento: per maggiori informazioni vedere la sezione relativa al tipologia documento fattura elettronica
  • Divisa: al momento la fatturazione elettronica permette solo la valorizzazione EUR. Per le fatture in altre valute si procede con la conversione dei dati
  • Data: data del documento
  • Numero: numero univoco del documento
  • Dati Ritenuta: blocco contenenti i dati della ritenuta. Per maggiori info andare a vedere la sezione della guida su Ritenuta di acconto
  • Dati Bollo: bollo telematico (valore 2 euro). Verrà inserito automaticamente qualora fosse necessario.
  • Importo Totale Documento: valore totale del documento (nella divisa della fattura elettronica e quindi al momento sempre euro)
  • Causale: campo multiplo con informazioni specifiche sul documento

Dati Ordine Acquisto (DatiOrdineAcquisto)

Blocco opzionale contenente le informazioni relative all'ordine di acquisto/ordine di vendita. Utile per la tracciatura dei documenti.

Dati Contratto (DatiContratto)

Campo similare a quello per ordini di acquisto. Per entrambi i casi deve essere valorizzato con i campi con Codice GUP e Codice CIG nel caso di fatture con la Pubblica Amministrazione.

Dati Fatture Collegate (DatiFattureCollegate)

Blocco contenente le informazioni relative alle fatture precedentemente trasmesse e alle quali si collega il documento presente; riguarda i casi di invio di nota di credito e/o di fatture di conguaglio a fronte di precedenti fatture di acconto.

Dati DDT (DatiDDT)

Blocco da valorizzare nei casi di fattura "differita" per indicare il documento con cui è stato consegnato il bene (gli elementi informativi del blocco possono essere ripetuti se la fattura fa riferimento a più consegne e quindi a più documenti di trasporto).

Dati Trasporto (DatiTrasporto)

Blocco valorizzabile nei casi di fattura "accompagnatoria" per inserire informazioni relative al trasporto.

Dati Ben Servizi (DatiBeniServizi)

Blocco sempre obbligatorio. Contiene natura, qualità, quantità e gli elementi necessari a determinare il valore dei beni e/o dei servizi formanti oggetto dell'operazione.

DettaglioLinee (DettaglioLinee)

Blocco contenente le linee di dettaglio del documento (gli elementi informativi del blocco si ripetono per ogni riga di dettaglio). Principali dati:

  • Codice articolo: campo multiplo che permette di trasmettere i vari codici relativi all'articolo. Nel caso di 1C vengono inviati i dati relativi al codice articolo anche in base ai dati del Cliente (codici cliete) ed eventualmente codice a barre e codice doganale.
  • Descrizione
  • Quantità
  • Unità di misura
  • Prezzo unitario - valore iva esclusa
  • Sconto maggiorazione
  • Prezzo totale - valore iva esclusa
  • Aliquota IVA
  • Ritenuta: valorizzato se ritenuta
  • Natura: valorizzato se necessario. Si rimanda ai codici natura IVA per maggiori informazione.
  • Altri dati gestionali: in questo campo 1C valorizza informazioni aggiuntive quali il tasso di cambio per fatture non in euro, dati specifici su specifiche situazioni IVA e cosi via

Dati Riepilogo (DatiRiepilogo)

Blocco obbligatorio, gli elementi informativi che lo compongono riepilogano le informazioni di dettaglio, aggregandole per aliquota IVA distinta oppure per Natura distinta oppure, a parità di questi elementi, per valore distinto di Esigibilità.

Dati Pagamento (DatiPagamento)

Blocco destinato a descrivere le modalità di pagamento per la cessione/prestazione rappresentata in fattura. Viene valorizzato con info generali NON vincolanti e non permette di inserire i dati di un eventuale pagamento.

Riguardo ai dati di pagamento, si segnala che il campo "Metodo di Pagamento" è legato a specifici metodi di pagamento per la fattura elettronica definiti dall'agenzia delle entrate.

Allegati (Allegati)

In questa sezione viene trasmessa la fattura di cortesia (creata da 1C automaticamente) ed eventuali altri allegati che si possono aggiungere.